Lampadari di murano, un’opera d’arte che illumina la tua casa

lampadari di murano

Solo chi ha visto coi propri occhi e toccato con mano può capire quanto i lampadari in vetro di Murano siano eleganti e perfetti: la forza intrinseca del vetro sapientemente lavorato per dare forma a complementi d’arredo come i lampadari, vetro che viene attraversato dalla luce e crea giochi di colori e brilla in un appartamento, perché un lampadario in vetro di murano cattura l’attenzione per la sua bellezza e ricercatezza.

I lampadari hanno una storia antica, nascono infatti solo ed esclusivamente per illuminare le abitazioni in epoca romana imperiale: in legno e ferro per sostenere le candele. Poco dopo,nel medioevo, vengono invece utilizzati, non solo per l’illuminazione, ma come veri e propri oggetti d’arredamento, costruiti e posizionati per soddisfare anche il gusto estetico.

Con il tempo le candele verranno sostituite dall’illuminazione a gas e dalle lampadine.

Con l’arte gotica prima e il rinascimento poi, si vedrà una radicale trasformazione dello stile dei lampadari, ma se possiamo dire che questi oggetti, ormai presenti in tutte le case, diventano veri e propri oggetti di design, lo dobbiamo ai mastri vetrai muranesi.

È infatti verso la fine del 1500 che appaiono i primi lampadari in cristallo, l’arte muranese del vetro soffiato toccherà l’apice del successo nel 1600 proponendo capolavori di artigianato apprezzati in tutto il mondo.

Ci fu un leggero declino nel 1700, brillantemente superato dai mastri vetrai grazie all’introduzione di nuove lavorazioni, motivi floreali affiancati a colori vivaci, nuove tecniche includevano avventurina, calcedonio e decorazioni in rilievo su vetro: fu Federico IV di Danimarca tra i primi ad apprezzare queste novità, tanto che acquistò una collezione di vetri, oggi esposta a Copenaghen.

Anche nel 1800 i vetrai Muranesi ebbero qualche problema, ma ben presto, con le loro capacità e la loro fantasia, riuscirono a rendere il vetro di Murano un simbolo per la loro città, una garanzia che non ha mai deluso nessuno.

Ancora oggi, Murano è conosciuta per la lavorazione del vetro, artigiani con un patrimonio d’esperienza immenso, che creano opere d’arte uniche ed inimitabili, donano oggetti che lasciano a bocca aperta: vasi, bicchier e gioielli, oltre che lampadari, tutti caratterizzati dalla bellezza e dalla passione con cui vengono prodotti.

I lampadari in vetro di Murano sono considerati oggetti di design preziosissimi, suggestivi per i loro colori, per la loro forma per la loro unicità.

Solo chi ha visto coi propri occhi e toccato con mano può capire quanto i lampadari in vetro di Murano siano eleganti e perfetti: la forza intrinseca del vetro sapientemente lavorato per dare forma a complementi d’arredo come i lampadari, vetro che viene attraversato dalla luce e crea giochi di colori e brilla in un appartamento, perché un lampadario in vetro di murano cattura l’attenzione per la sua bellezza e ricercatezza.

 

Perché acquistare un lampadario in vetro di murano autentico?

  • Temperature, materiali e miscele sono un segreto che solo i maestri del vetro di murano conoscono e sanno usare per dar vita a opere uniche;
  • Solo l’originale vetro di murano è un’esperienza per i sensi, scorrendo le dita sulla superficie liscia si possono sentire quelle piccolissime imperfezioni che assicurano di avere tra le mani un lampadario artigianale.
  • I capolavori dei maestri vetrai di Murano sono un Made in Italy che rende orgoglioso qualunque italiano nel mondo e perciò va difeso evitando di acquistare un falso.
  • Il vetro di Murano ha un valore che rimane inalterato nel tempo, anzi, spesso ne acquista; possedere un lampadario in vetro di Murano significa aver fatto un ottimo investimento.

Guarda l’infinità varietà di lampadari unici che puoi avere e fidati del vetro di Murano!