Sculture in vetro di Murano, tra arredamento ed arte

Una scultura in vetro di murano è sempre un pezzo artigianale unico, inimitabile, di grande valore, apprezzato, ammirato e sicuramente invidiato!
Il risultato di ogni scultura è il frutto delle tecniche, delle abilità, delle esperienze e della creatività del singolo artigiano, ma il processo della lavorazione del vetro di Murano, che si articola in due fasi, è pressochè identico per tutti:

Quante volte ci è capitato di sfogliare una rivista di arredamento e vedere oggetti meravigliosi? E quante volte abbiamo esclamato: “come mi piacerebbe averlo!”...?
Si sa, le riviste pubblicano solo cose belle, oggetti di design che stuzzicano il lettore, che lo invogliano a cercare un determinato prodotto per poi possederlo.
Ma non serve sognare ad occhi aperti davanti ad una pagina patinata, non serve andare alla ricerca dell’artista di moda o di quello famoso... basta poco per avere tra le mani un oggetto di grandissimo valore, basta rivolgersi ai maestri vetrai di Murano!!!

Una scultura in vetro di murano è sempre un pezzo artigianale unico, inimitabile, di grande valore, apprezzato, ammirato e sicuramente invidiato!
Il risultato di ogni scultura è il frutto delle tecniche, delle abilità, delle esperienze e della creatività del singolo artigiano, ma il processo della lavorazione del vetro di Murano, che si articola in due fasi, è pressochè identico per tutti:

  1. La prima lavorazione: le materie prime quali sabbia, soda e vetro grezzo, vengono fuse per ottenere la miscela vitrea. La miscela vitrea viene poi lavorata per ottenere effetti differenti e per dare vita a diversi tipi di vetro che prendono il nome di : avventurina, cristallo, lattimo, opalino e calcedonio.
  2. La seconda lavorazione: il mastro vetraio crea la sua opera d’arte con l’elaborazione a lume o la canna vitrea, kiln casting o slumping, vetrofusione o altre lavorazioni a freddo come la molatura, l’incisione o la decorazione.

Le sculture in vetro di Murano sono realizzate con sapiente esperienza e attenzione, i maestri vetrai possono riprodurre qualsiasi cosa con il vetro, da un dolce animaletto a un preziosissimo vaso, soprammobili che non perderanno mai il loro valore, anzi, con il tempo lo acquistano mostrandosi come un vero e proprio investimento.
La bellezza di questi oggetti non è data solo dal fatto di avere in casa un’opera d’arte unica, perché anche l’occhio vuole la sua parte, quindi ecco che una scultura in vetro di Murano diventa qualcosa di favoloso e quando incrocia e ingloba i raggi del sole, pare risplenda di luce propria.

È possibile ammirare queste meravigliose sculture in vetro presso il Palazzo Giustinian, qui si trova appunto il Museo del vetro di Murano: pezzi acquistati o donati da grandi maestri vetrai. Il Museo espone capolavori di rinomanza mondiale, per esempio è possibile ammirare i vetri di Venini, Zecchin, Carlo Scarpa... e tanti altri pezzi unici di artisti del vetro che hanno contribuito a rendere Murano la capitale mondiale della lavorazione del vetro.
Non mancano certo opere contemporanee e rimane sempre qualcosa di estremamente suggestiva l’esposizione esterna nel notevole giardino del museo.
Decisamente da visitare per restare a bocca aperta, il museo del vetro di Murano offre la possibilità di vedere e ammirare le sculture in vetro più belle di sempre; si trova in via Fondamenta Marco Giustinian, 8, 30141 a Venezia.

E siccome la vita è una sola, non limitiamoci a sfogliare riviste patinate di oggetti di design, non limitiamoci a visitare il Museo del vetro di Murano, non limitiamoci a sognare: valorizziamo il made in Italy, valorizziamo la maestria di questi artigiani, valorizziamo la nostra casa e facciamo un investimento che ci renda felici: acquistiamo una scultura in vetro di Murano!